LODI: ARRIVA IN CITTÀ L’ECOCAR DI APRICA PER LA RACCOLTA DEI PICCOLI RAEE E DEGLI OGGETTI IN PLASTICA DURA

Arriva a Lodi il nuovo servizio di Aprica “Ecocar” per facilitare il conferimento da parte dei cittadini di piccoli RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e oggetti in plastica che non sono imballaggi. L’Amministrazione Comunale e Aprica rendono così più semplice e agevole la corretta differenziazione di questi rifiuti, offrendo una comoda alternativa alla Piattaforma Ecologica di Strada Vecchia Cremonese.

La postazione mobile itinerante di Aprica sarà posizionata a rotazione ogni sabato mattina nei diversi quartieri della Città, dalle ore 8 alle 12. Il servizio – rivolto a tutte le utenze domestiche – partirà ufficialmente sabato 15 giugno in via Massena.

Tra i rifiuti conferibili sono inclusi piccoli elettrodomestici (frullatori, ferri da stiro, aspirapolveri, apparecchi per la pulizia, orologi, rasoi elettrici, asciugacapelli, forni microonde), dispositivi informatici e di telecomunicazioni (computer, stampanti, telefoni cellulari, tablet, telecomandi, televisori, schermi), apparecchiature di illuminazione (lampadine a risparmio energetico, neon, lampade), apparecchiature e giochi per sport e tempo libero (console, videogiochi, apparecchiature sportive), strumenti elettrici ed elettronici (trapani, attrezzi elettrici ed elettronici).

Infine, Aprica ricorda che presso la postazione non sarà possibile portare rifiuti ingombranti e grandi elettrodomestici (come frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie ecc), che possono essere conferiti alla Piattaforma di Strada Vecchia Cremonese (aperta il lunedì, venerdì e sabato 8.30-12 e 14-16, il martedì, giovedì e domenica 8.30-12), presso i rivenditori al momento dell’acquisto di un nuovo apparecchio o richiedendo ad Aprica il ritiro gratuito a domicilio. Per questo servizio e per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare il numero verde 800.193888, utilizzare l'app rifiutiAMO o consultare il sito apricaspa.it.

Calendario delle postazioni Ecocar:

  • Via Massena: 15 giugno, 17 agosto, 19 ottobre, 21 dicembre
  • Via del Contarico: 22 giugno, 24 agosto, 26 ottobre, 28 dicembre
  • Via Agostino da Lodi: 6 luglio, 7 settembre, 2 novembre, 11 gennaio 2025
  • Viale Italia: 13 luglio, 14 settembre, 9 novembre, 18 gennaio 2025
  • Via Vittime della Violenza: 20 luglio, 21 settembre, 16 novembre, 25 gennaio 2025
  • Viale Venezia: 26 luglio, 28 settembre, 23 novembre, 1 febbraio 2025
  • Via Tortini: 3 agosto, 5 ottobre, 7 dicembre, 8 febbraio 2025
  • Via dell’Acquedotto: 10 agosto, 12 ottobre, 14 dicembre, 15 febbraio 2025

Scarica il flyer informativo (pdf)


FESTIVITA' DOMENICA 2 GIUGNO: CHIUSURA CENTRI DI RACCOLTA E PIATTAFORME ECOLOGICHE

In occasione della festività di domenica 2 giugno, le Piattaforme Ecologiche e i Centri di Raccolta saranno chiusi.


LODI, I CITTADINI PROMUOVONO I SERVIZI APRICA. POTENZIATI I SERVIZI DI PULIZIA DELLA CITTA'

Aprica promossa dai cittadini per i servizi forniti nella Città di Lodi: è quanto emerso dall’indagine di gradimento realizzata sul territorio dall’istituto di ricerca SWG.

La soddisfazione complessiva registrata tra i lodigiani - calcolata su una scala da 1 a 10 - è pari a 7,8 e per 1 cittadino su 3 il servizio risulta migliorato nel corso dell’ultimo anno. Molto apprezzata dalle Utenze Domestiche e Non Domestiche la raccolta dei rifiuti, con una percentuale di soddisfatti rispettivamente del 94,3% e del 90%; ampi i consensi in particolare per gli orari e la frequenza dei passaggi.

Nella comunità locale, si mantiene alto il giudizio per la Piattaforma Ecologica (voto medio 8,2) e per il ritiro degli ingombranti (voto medio 8,1). Parallelamente, è stata giudicata in maniera positiva la pulizia di strade e marciapiedi dall’86% dei cittadini e dal 65% dei commercianti. Molti residenti, inoltre, hanno riconosciuto l'efficacia dei canali di contatto offerti dall'azienda: il più utilizzato risulta essere il call center (soddisfazione 8,1), seguito dallo sportello (soddisfazione 8,1) e dal sito internet (soddisfazione 8).

I risultati della Customer Satisfaction sono stati accompagnati dalla presentazione del piano di potenziamento Aprica per la Città. Tra i vari interventi per migliorare ulteriormente il servizio, realizzati in sinergia con l’Amministrazione Comunale, il prossimo posizionamento di circa 50 nuovi cestini stradali in aggiunta o sostituzione di quelli danneggiati nella zona del centro. L’attività è stata pianificata anche in seguito alla predisposizione di una mappa georeferenziata dei cestini e di tutti i contenitori stradali per aumentarne il monitoraggio.

In più, al fine di mantenere la cura delle strade e il decoro urbano, sono in corso di esecuzione operazioni di pulizia e lavaggio su tutti gli oltre 500 cestini stradali presenti sul territorio, che saranno dotati di nuovi adesivi riportanti le indicazioni per conferire correttamente i rifiuti. Le stesse operazioni sono state ugualmente realizzate su tutte le fioriere del centro storico – e proseguono tuttora insieme ad azioni di soffiatura – e su più di 200 campane stradali per la raccolta di vetro/metalli, dove allo stesso modo sono stati attaccati adesivi bilingue riportanti le modalità di gestione di questi materiali.

Oltre a ciò, Aprica ha rafforzato le proprie squadre operative con una risorsa addizionale per il mantenimento della pulizia stradale e lo svuotamento dei cestini in città bassa e lungo il fiume Adda, mentre per preservare il decoro delle vie principali allo stesso modo nei giorni festivi il personale è stato integrato con un operatore in servizio la domenica dedicato allo svuotamento dei cestini. Parallelamente, la Società ha previsto l’ingresso nel suo parco mezzi di una nuova spazzatrice con lancia, utilizzata per incrementare i lavaggi programmati nelle aree del centro fino al prossimo settembre.

Per perseguire gli obiettivi di economia circolare, infine, è prevista a partire da giugno l’attivazione dell’Ecocar dedicata alla raccolta di piccoli elettrodomestici e plastiche dure: una postazione mobile itinerante che sarà posizionata dalle 8 alle 12 a rotazione nei diversi quartieri di Lodi, offrendo un’agevole alternativa alla Piattaforma di Strada Vecchia Cremonese.

Un piano d’azione che, insieme agli esiti positivi dell’indagine, testimonia l'impegno congiunto del Comune e di Aprica nel migliorare costantemente la qualità della vita a Lodi, ascoltando attentamente le esigenze della comunità locale e agendo di conseguenza per mantenere elevati gli standard operativi.

Ufficio Stampa
T [+39] 02 77204583
ufficiostampa.aprica@a2a.it


CREMONA: AMPIA ADESIONE ALLA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE RIVOLTA AI PROPRIETARI DI CANI

Si è conclusa con un momento di incontro presso il Canile Comunale di Cremona la campagna di sensibilizzazione promossa da A2A e Aprica, in collaborazione con il Comune, per incentivare la cittadinanza al corretto smaltimento delle deiezioni e alla pulizia delle urine degli animali domestici.

Con la consegna al Canile di numerose borracce per gli amici a quattro zampe, alla presenza dell'Amministratore Delegato di Aprica Filippo Agazzi, l'evento ha chiuso simbolicamente un ciclo di iniziative che ha coinvolto attivamente la comunità cremonese.

Infatti, con il contributo dei commercianti locali, è stato organizzato un concorso instant win per sensibilizzare ulteriormente sulla corretta gestione dei rifiuti. Più di 260 i vincitori di comode borracce da portare con sé nelle passeggiate con i propri animali, mentre quelle non vinte sono state consegnate oggi alla Struttura.

Parallelamente al concorso, attraverso una campagna affissione e sui canali social sono stati diffusi messaggi chiari e incisivi volti a richiamare i proprietari di cani della Città al mantenimento del decoro urbano. In linea con il mood ironico di tutta la campagna, sono stati posizionati oltre 70 poster adesivi sui cestini Aprica del centro storico, che invitano a pulire quando i cani fanno i bisogni.

Infine, la Società ha consegnato 100 cenerini – interamente realizzati con materiali riciclati – alle attività commerciali, alle Associazioni Sportive e ai Comitati di Quartiere, per limitare la presenza di mozziconi a terra e contribuire sempre di più alla cura di Cremona.

 


APRICA PROTAGONISTA A "FRANCIACORTA IN FIORE": AL CENTRO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA E L'ECONOMIA CIRCOLARE

La società del Gruppo A2A sarà presente con i suoi servizi durante i tre giorni di Franciacorta in Fiore per assicurare il corretto smaltimento dei rifiuti, puntando sul riciclo dei materiali nel solco dell’economia circolare.

Durante i giorni della manifestazione, in programma dal 17 al 19 maggio a Bornato, frazione di Cazzago San Martino, Aprica posizionerà all’interno della fiera numerosi contenitori per la raccolta differenziata (imballaggi di plastica, vetro-metalli, organico, carta, indifferenziato) così da consentire a turisti e partecipanti di buttare correttamente i loro rifiuti. A tal fine, per tutta la durata dell’evento, sarà garantito un servizio puntuale di svuotamento dei contenitori.

Per facilitare la corretta differenziazione dei rifiuti, Aprica predisporrà all'ingresso e all'interno della fiera dei pannelli informativi in italiano e inglese con semplici e immediate indicazioni sulle diverse tipologie di rifiuti e sul loro conferimento. Saranno inoltre presenti volontari messi a disposizione da Franciacorta in Fiore, con il compito di informare i partecipanti e fornire assistenza, in particolare vicino ai punti di ristoro e ristorazione.

L'iniziativa di Aprica a Franciacorta in Fiore incoraggia cittadini e visitatori a partecipare attivamente alla tutela dell'ambiente. Anche un gesto apparentemente semplice, come il corretto smaltimento dei rifiuti, può fare la differenza nel costruire un futuro più sostenibile.

 


FESTIVITA’ 25 APRILE E 1 MAGGIO: VARIAZIONI RACCOLTE, CHIUSURE PIATTAFORME, CENTRI DI RACCOLTA E SPORTELLI

In occasione delle festività di giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio, Aprica invita i cittadini dei Comuni serviti a verificare eventuali variazioni delle raccolte rifiuti consultando il calendario cartaceo consegnato a ogni utenza oppure disponibile online sul sito web  e sull’app rifiutiAMO.

  • Le piattaforme e i centri di raccolta saranno chiusi giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio.
  • Gli sportelli aziendali saranno chiusi giovedì 25 aprile, venerdì 26 aprile e mercoledì 1 maggio.

 


SCIOPERO GENERALE DI GIOVEDÌ 11 APRILE 2024: POSSIBILI DISAGI NELLA RACCOLTA RIFIUTI

Aprica comunica che, a seguito della proclamazione da parte delle Organizzazioni Sindacali CGIL e UIL di categoria di uno sciopero, giovedì 11 aprile 2024 per quattro ore di lavoro, potrebbero verificarsi disservizi nel normale svolgimento delle attività di raccolta rifiuti ed igiene del suolo.

Nello specifico, Aprica garantirà i seguenti servizi:

  • Raccolta e trasporto dei rifiuti pericolosi;
  • Raccolta e trasporto dei rifiuti urbani pertinenti a utenze scolastiche, mense pubbliche e private di enti assistenziali, ospedali ed attività similari, RSA, centri di accoglienza, orfanotrofi, stazioni ferroviarie, marittime, aeroportuali, caserme e carceri;
  • Pulizia dei mercati, delle aree di sosta attrezzate, delle aree di grande interesse turistico museale in misura non superiore al 20% delle aree dei centri storici così come individuate dai contratti di servizio;
  • Trasporto e conferimento dei rifiuti derivanti dalle prestazioni indispensabili;
  • Raccolta delle siringhe, nonché disinfestazione, derattizzazione e disinfezione per casi urgenti e su segnalazione dell'autorità sanitaria e per ogni altro caso che sia oggetto di ordinanza emessa da parte dell'autorità sanitaria e/o di pubblica sicurezza.

Viceversa, non potranno essere garantiti:

  • Raccolta dei rifiuti;
  • Spazzamento manuale e/o meccanizzato delle strade;
  • L’apertura dei centri di raccolta comunali;
  • L’apertura degli sportelli TARI.

Considerata la potenziale interruzione del servizio di raccolta domiciliare, si prega la cittadinanza di non esporre i rifiuti al fine di preservare il decoro urbano.
I servizi non effettuati saranno recuperati secondo le disposizioni previste dal contratto di servizio.


CREMONA: PARTITA LA NUOVA CAMPAGNA APRICA DI SENSIBILIZZAZIONE RIVOLTA AI PROPRIETARI DI CANI

Coinvolta attivamente la comunità locale, tra collaborazioni con i commercianti e concorsi a premi per i cittadini

Cremona, 27 marzo 2024 – Ha preso il via a Cremona la nuova campagna di sensibilizzazione di Aprica rivolta ai proprietari di cani e volta a promuovere la corretta gestione delle deiezioni e delle urine dei propri animali domestici.

L’iniziativa – che prevede una comunicazione capillare sul territorio, online e offline – è caratterizzata da una serie di attività, mirate a coinvolgere attivamente la comunità locale nella salvaguardia del decoro urbano e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie.

Fondamentale la partecipazione dei commercianti cremonesi, che si sono resi disponibili a esporre materiale informativo sulle vetrine dei loro negozi e distribuire gratuitamente ai propri clienti sacchetti per le deiezioni, messi a disposizione dalla Società.

Il 25 marzo è stato inoltre lanciato un concorso instant win, che offre ai partecipanti l'opportunità di vincere comode borracce per le passeggiate con i propri cani. Il concorso, attivo fino all’8 maggio, è veicolato sui canali digitali di Aprica e attraverso locandine affisse presso i negozi della Città. Partecipare è semplicissimo: basta inquadrare il QR Code presente sulle locandine o cliccare sul banner della campagna digital per scoprire se si è tra i vincitori. Il premio può essere ritirato presso gli sportelli aziendali di Via Postumia 102 edi Via Geromini 7 oppure presso SPAZIO COMUNE in Piazza Stradivari.

Infine, su oltre 70 cestini del centro storico di Cremona sono stati posizionati poster "anti-pipì", con un tono ironico e in linea con lo spirito della campagna, al fine di sensibilizzare i cittadini a pulire quando i loro cani fanno i propri bisogni.

Visualizza la campagna

 

 

Ufficio Stampa
T [+39] 02 77204583
ufficiostampa.aprica@a2a.it


RACCOLTA RIFIUTI E CENTRI DI RACCOLTA: VARIAZIONI DEL SERVIZIO A PASQUA E PASQUETTA NEI COMUNI SERVITI DA APRICA

Crema, 27 marzo 2024 – In occasione delle festività di Pasqua, Aprica invita i cittadini dei Comuni serviti a verificare eventuali variazioni delle raccolte rifiuti consultando il calendario cartaceo consegnato a ogni utenza oppure disponibile online sul sito e sull’app rifiutiAMO.

Le piattaforme, i centri di raccolta e gli sportelli aziendali saranno chiusi domenica 31 marzo e lunedì 1° aprile.

Le presenti indicazioni valgono per i Comuni di: Abbadia Cerreto, Agnadello, Annicco, Bagnolo Cremasco, Barbariga, Berlingo, Bertonico, Boffalora d'Adda, Borgo San Giacomo, Camisano, Campagnola Cremasca, Capergnanica, Cappella de' Picenardi, Capralba, Casale Cremasco-Vidolasco, Casaletto Ceredano, Casaletto di Sopra, Casaletto Vaprio, Casalmorano, Caselle Landi, Castegnato, Castel Gabbiano, Castelgerundo, Castelleone, Castelnuovo Bocca d'Adda, Castiglione d'Adda, Cavenago d'Adda, Cazzago San Martino, Cella Dati, Chieve, Cornegliano Laudense, Corno Giovine, Cornovecchio, Corte Palasio, Credera Rubbiano, Crema, Cremona, Cremosano, Crespiatica, Cumignano sul Naviglio, Dovera, Erbusco, Fiesco, Fombio, Formigara, Gabbioneta-Binanuova, Galgagnano, Genivolta, Gombito, Guardamiglio, Izano, Lodi, Lodi Vecchio, Longhena, Maccastorna, Maclodio, Madignano, Mairago, Maleo, Massalengo, Meleti, Monte Cremasco, Monticelli Brusati, Montodine, Moscazzano, Offanengo, Orzinuovi, Ospitaletto, Paderno Franciacorta, Palazzo Pignano, Palazzolo sull'Oglio, Pandino, Passirano, Pescarolo ed Uniti, Pianengo, Pieranica, Pieve Fissiraga, Pizzighettone, Pompiano, Provaglio d'Iseo, Quintano, Ricengo, Ripalta Arpina, Ripalta Cremasca, Ripalta Guerina, Rivolta d'Adda, Romanengo, Rovato, Salvirola, San Daniele Po, San Fiorano, San Rocco al Porto, Santo Stefano Lodigiano, Sergnano, Somaglia, Soncino, Spino d'Adda, Terranova dei Passerini, Ticengo, Torlino Vimercati, Trigolo, Vaiano Cremasco, Vailate, Villachiara, Villanova del Sillaro, Zelo Buon Persico.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare i seguenti recapiti:
Area Crema: numero verde 800.904858
Area Cremona: numero verde 800.173803
Area Lodi: numero verde 800.193888
Area Ovest Bresciano: numero verde 800.721314

Ufficio Stampa
T [+39] 02 77204583
ufficiostampa.aprica@a2a.it


CREMONA: OLTRE IL 90% DEI CITTADINI SODDISFATTI DAI SERVIZI DI IGIENE URBANA

Aprica lancia nuove iniziative, una campagna di sensibilizzazione per il decoro cittadino e un concorso a premi

Cremona, 18 marzo 2024 – Un servizio di igiene urbana sempre più efficiente, per incrementare ulteriormente il decoro della città: Aprica, dopo aver testato il gradimento della cittadinanza, potenzia le attività di pulizia delle strade a Cremona e lancia una campagna per la corretta gestione delle deiezioni canine.

Positiva, infatti, la valutazione del servizio di raccolta dei rifiuti a Cremona, con oltre il 90% (93,8%) dei cittadini soddisfatti, in particolar modo degli orari, della frequenza di raccolta e delle informazioni organizzative ricevute dalla Società. Il giudizio positivo emerge da un’indagine svolta dall’istituto di ricerca SWG su un campione di 700 tra utenze domestiche e commerciali del Comune di Cremona, volta a verificare il grado di soddisfazione della cittadinanza in merito ai servizi offerti da Linea Gestioni, ora Aprica.

Buona (84,2% di cittadini soddisfatti) anche la valutazione della pulizia di strade e marciapiedi, è stato gradito soprattutto il lavoro svolto nelle aree di mercato, gli orari e il servizio rapido e poco rumoroso. La quasi totalità del campione – 99% – ha dichiarato di apprezzare il ritiro degli ingombranti, con un voto medio di 8,7. Molto favorevoli anche i giudizi sull’Ecocar (97,2%) e sulla piattaforma ecologica, dagli orari di apertura al pubblico al servizio offerto, complessivamente, il 96,8% degli intervistati si è detto soddisfatto. Da rilevare, infine, la crescita dell’utilizzo e della soddisfazione per i canali di contatto di Aprica. Il più utilizzato è il call center disponibile al 800.173803 (voto medio di 7,8), seguito dallo sportello (voto medio di 8,1) e dal sito internet (voto medio di 7,9).

Anche per quanto riguarda la raccolta rifiuti per le utenze commerciali, la valutazione è buona, con l’84% che si dichiara contento: tra i punti di forza individuati, le informazioni, la frequenza di raccolta e il poco intralcio dei mezzi, per una votazione media del servizio di 7,5. Il 65% degli intervistati afferma di essere soddisfatto anche della pulizia di strade e marciapiedi, dando un voto positivo al servizio, giudicato rapido e silenzioso. In generale, positiva la valutazione della piattaforma ecologica, così come il giudizio su orari e personale (voto medio di 7,8).

I risultati dell'indagine hanno spinto Aprica, in accordo con l’Amministrazione Comunale, ad intensificare il suo impegno per migliorare ulteriormente i propri servizi di igiene urbana. Da lunedì 4 marzo, è stata introdotta una nuova tecnologia di aspirazione 100% elettrica che permette di rimuovere efficacemente oggetti di piccole dimensioni come cartacce, mozziconi, lattine e deiezioni canine. Inoltre, le frequenze di lavaggio per le vie del centro storico sono aumentate di oltre il 20%, con l’obiettivo di rendere Cremona sempre più pulita e accogliente per tutti i residenti e i visitatori. Parallelamente, A2A e Aprica, in sinergia con l’Amministrazione Comunale, hanno lanciato una campagna di sensibilizzazione rivolta ai proprietari di cani, al fine di promuovere la corretta gestione delle deiezioni e delle urine dei loro animali domestici. I messaggi verranno diffusi tramite affissioni in città, con una campagna geolocalizzata sui canali digitali e grazie alla collaborazione con i commercianti locali che li esporranno nelle vetrine dei propri negozi e ai quali verranno messi a disposizione dei rotoli di sacchetti per la raccolta delle deiezioni da distribuire gratuitamente ai clienti. Inoltre, la campagna vedrà anche l’ingaggio attivo dei padroni, che potranno partecipare a un concorso istantaneo con la possibilità di vincere utili premi come borracce per sciacquare l’urina dei cani.

Inoltre, per contrastare la presenza di mozziconi a terra, Aprica ha proposto agli esercizi commerciali della città la fornitura gratuita di “cenerini”, posaceneri da terra interamente realizzati con materiali riciclati.

Ufficio Stampa
T [+39] 02 77204583
ufficiostampa.aprica@a2a.it