CREMONA: PARTITA LA NUOVA CAMPAGNA APRICA DI SENSIBILIZZAZIONE RIVOLTA AI PROPRIETARI DI CANI

Coinvolta attivamente la comunità locale, tra collaborazioni con i commercianti e concorsi a premi per i cittadini

Cremona, 27 marzo 2024 – Ha preso il via a Cremona la nuova campagna di sensibilizzazione di Aprica rivolta ai proprietari di cani e volta a promuovere la corretta gestione delle deiezioni e delle urine dei propri animali domestici.

L’iniziativa – che prevede una comunicazione capillare sul territorio, online e offline – è caratterizzata da una serie di attività, mirate a coinvolgere attivamente la comunità locale nella salvaguardia del decoro urbano e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie.

Fondamentale la partecipazione dei commercianti cremonesi, che si sono resi disponibili a esporre materiale informativo sulle vetrine dei loro negozi e distribuire gratuitamente ai propri clienti sacchetti per le deiezioni, messi a disposizione dalla Società.

Il 25 marzo è stato inoltre lanciato un concorso instant win, che offre ai partecipanti l'opportunità di vincere comode borracce per le passeggiate con i propri cani. Il concorso, attivo fino all’8 maggio, è veicolato sui canali digitali di Aprica e attraverso locandine affisse presso i negozi della Città. Partecipare è semplicissimo: basta inquadrare il QR Code presente sulle locandine o cliccare sul banner della campagna digital per scoprire se si è tra i vincitori. Il premio può essere ritirato presso gli sportelli aziendali di Via Postumia 102 edi Via Geromini 7 oppure presso SPAZIO COMUNE in Piazza Stradivari.

Infine, su oltre 70 cestini del centro storico di Cremona sono stati posizionati poster "anti-pipì", con un tono ironico e in linea con lo spirito della campagna, al fine di sensibilizzare i cittadini a pulire quando i loro cani fanno i propri bisogni.

Visualizza la campagna

 

 

Ufficio Stampa
T [+39] 02 77204583
ufficiostampa.aprica@a2a.it


RACCOLTA RIFIUTI E CENTRI DI RACCOLTA: VARIAZIONI DEL SERVIZIO A PASQUA E PASQUETTA NEI COMUNI SERVITI DA APRICA

Crema, 27 marzo 2024 – In occasione delle festività di Pasqua, Aprica invita i cittadini dei Comuni serviti a verificare eventuali variazioni delle raccolte rifiuti consultando il calendario cartaceo consegnato a ogni utenza oppure disponibile online sul sito e sull’app rifiutiAMO.

Le piattaforme, i centri di raccolta e gli sportelli aziendali saranno chiusi domenica 31 marzo e lunedì 1° aprile.

Le presenti indicazioni valgono per i Comuni di: Abbadia Cerreto, Agnadello, Annicco, Bagnolo Cremasco, Barbariga, Berlingo, Bertonico, Boffalora d'Adda, Borgo San Giacomo, Camisano, Campagnola Cremasca, Capergnanica, Cappella de' Picenardi, Capralba, Casale Cremasco-Vidolasco, Casaletto Ceredano, Casaletto di Sopra, Casaletto Vaprio, Casalmorano, Caselle Landi, Castegnato, Castel Gabbiano, Castelgerundo, Castelleone, Castelnuovo Bocca d'Adda, Castiglione d'Adda, Cavenago d'Adda, Cazzago San Martino, Cella Dati, Chieve, Cornegliano Laudense, Corno Giovine, Cornovecchio, Corte Palasio, Credera Rubbiano, Crema, Cremona, Cremosano, Crespiatica, Cumignano sul Naviglio, Dovera, Erbusco, Fiesco, Fombio, Formigara, Gabbioneta-Binanuova, Galgagnano, Genivolta, Gombito, Guardamiglio, Izano, Lodi, Lodi Vecchio, Longhena, Maccastorna, Maclodio, Madignano, Mairago, Maleo, Massalengo, Meleti, Monte Cremasco, Monticelli Brusati, Montodine, Moscazzano, Offanengo, Orzinuovi, Ospitaletto, Paderno Franciacorta, Palazzo Pignano, Palazzolo sull'Oglio, Pandino, Passirano, Pescarolo ed Uniti, Pianengo, Pieranica, Pieve Fissiraga, Pizzighettone, Pompiano, Provaglio d'Iseo, Quintano, Ricengo, Ripalta Arpina, Ripalta Cremasca, Ripalta Guerina, Rivolta d'Adda, Romanengo, Rovato, Salvirola, San Daniele Po, San Fiorano, San Rocco al Porto, Santo Stefano Lodigiano, Sergnano, Somaglia, Soncino, Spino d'Adda, Terranova dei Passerini, Ticengo, Torlino Vimercati, Trigolo, Vaiano Cremasco, Vailate, Villachiara, Villanova del Sillaro, Zelo Buon Persico.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare i seguenti recapiti:
Area Crema: numero verde 800.904858
Area Cremona: numero verde 800.173803
Area Lodi: numero verde 800.193888
Area Ovest Bresciano: numero verde 800.721314

Ufficio Stampa
T [+39] 02 77204583
ufficiostampa.aprica@a2a.it


CREMONA: RINVIATO A SABATO 9 MARZO L’INFOPOINT APRICA A CREMONA

Cremona, 7 marzo 2024 – A seguito delle condizioni metereologiche avverse dello scorso 2 marzo, l'Infopoint inizialmente previsto è stato riprogrammato - salvo nuove precipitazioni - per il prossimo 9 marzo dalle ore 9:00 alle 12:30, durante il consueto mercato del sabato, di fronte a Spazio Comune, in piazza Stradivari.
Le modalità e gli obiettivi dell'Infopoint restano invariati: assistere i cittadini nell'adozione delle corrette pratiche di differenziazione dei rifiuti e promuovere i servizi ambientali di Aprica attivi in città.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito web www.apricaspa.it, l’app rifiutiAMO o chiamare il numero verde gratuito 800.173803.

 

Ufficio Stampa
T [+39] 02 77204583
ufficiostampa.aprica@a2a.it


AL VIA L’EDIZIONE 2024 DEL PROGETTO “00RIF, AGENTI AMBIENTALI”: APRICA PROMUOVE LA TUTELA DELL’AMBIENTE NELLE SCUOLE DEL CREMASCO

Crema, 6 marzo 2024 – Dopo il successo delle edizioni precedenti, anche quest’anno Aprica conferma il suo impegno nella promozione della tutela dell'ambiente e della sensibilizzazione dei giovani cittadini nel Cremasco sul tema dei rifiuti abbandonati: torna “00RIF Agenti Ambientali”.

Inserito nel quadro delle attività̀ di sensibilizzazione e formazione ambientale promosse dal Gruppo A2A, il progetto coinvolge 96 scuole del Cremasco in operazioni di pulizia e recupero dei rifiuti abbandonati. A partire dalla consegna dei kit di pulizia (guanti e sacchi), i momenti di raccolta - programmabili nel periodo compreso tra metà marzo e fine maggio - saranno realizzati con il supporto di Aprica in 37 Comuni della zona.

In particolare, l’edizione 2024, che conta già oltre 7.500 adesioni, vedrà per la prima volta il coinvolgimento diretto degli Agenti Ambientali. Un operatore dedicato, infatti, sarà al fianco degli studenti delle scuole superiori della Città di Crema per fornire informazioni sulla raccolta differenziata e sensibilizzare sull'importanza di un corretto utilizzo dei cestini stradali.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa, è possibile consultare la sezione dedicata sul sito https://www.apricaspa.it/progetti/00rif-agenti-ambientali.

 

Ufficio Stampa
T [+39] 02 77204583
ufficiostampa.aprica@a2a.it


CREMONA: SABATO 2 MARZO APRICA RINNOVA L’APPUNTAMENTO CON L’INFOPOINT DI PIAZZA STRADIVARI

Cremona, 16 febbraio 2024 – Continuano gli appuntamenti con l’Infopoint di Aprica a Cremona, per accompagnare e sensibilizzare la comunità locale verso una gestione sempre più responsabile della raccolta differenziata.

Nella mattinata dello scorso 3 febbraio, durante il mercato del sabato, la Società ha infatti presentato in piazza Stradivari una postazione Infopoint per informare i cittadini sulle best practices in tema di conferimento dei rifiuti. Il prossimo appuntamento è già fissato per sabato 2 marzo, sempre durante il mercato, dalle ore 9:00 alle 12:30 di fronte a Spazio Comune.

L’obiettivo di queste iniziative è – con l’assistenza di operatori dedicati – illustrare le corrette modalità di differenziazione degli imballaggi di plastica e promuovere i servizi ambientali attivi in Città, come la raccolta a domicilio di rifiuti ingombranti e di pannolini/pannoloni (per famiglie con bambini e persone non autosufficienti o con patologia), e dell’olio vegetale esausto, prevista invece su strada con contenitori appositi. Tra i servizi di Aprica a disposizione della cittadinanza, anche la raccolta delle lettiere di piccoli animali domestici presso la Piattaforma ecologica e la raccolta dei RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e delle plastiche dure tramite Ecocar, che avviene una volta al mese a rotazione nei diversi quartieri di Cremona.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare questa pagina, l’app rifiutiAMO o chiamare il numero verde gratuito 800.173803.

 

Ufficio Stampa
T [+39] 02 77204583
ufficiostampa.aprica@a2a.it


ESITI POSITIVI DELLA CAMPAGNA DI PULIZIA DI APRICA NEL CREMASCO: DIMINUISCONO I RIFIUTI ABBANDONATI SU EX 591 E PAULLESE

Le prime raccolte straordinarie del 2024 confermano il trend di riduzione del 2023 rispetto agli anni passati

Crema, 9 febbraio 2024 – Si sono svolte le prime operazioni per il 2024 di recupero dei rifiuti abbandonati lungo la SP ex 591, nell’ambito del servizio di pulizia straordinaria della strada provinciale messo in campo da Aprica e dai Comuni di Camisano, Ricengo, Casale Cremasco Vidolasco, Crema e Offanengo. Il quantitativo di materiali raccolti nel tratto da Camisano a Offanengo è stato complessivamente pari a 40 kg, in netta diminuzione rispetto agli ultimi interventi. Il servizio verrà ripetuto, come da programma, la prima settimana di aprile.

Il 1° febbraio le analoghe operazioni di pulizia si sono svolte anche sulla SS Paullese, tra Crema e Spino d’Adda. Nell’ambito del servizio a cura di Aprica, in sinergia con i Comuni di Crema, Bagnolo Cremasco, Vaiano Cremasco, Monte Cremasco, Dovera, Pandino e Spino d’Adda, sono stati in tutto raccolti 140 kg di rifiuti, e come pianificato l’attività sarà replicata la prima settimana di marzo.

Il costante presidio e l’attività di pulizia da parte di Aprica e delle Amministrazioni Comunali hanno portato risultati positivi in termini di contrasto al fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti. Nel 2023, lungo la SP ex 591 sono stati complessivamente rimossi circa 2,5 tonnellate di rifiuti abbandonati (-41% rispetto al 2022) e 3,7 tonnellate sulla SS Paullese (-38%): la significativa riduzione dei quantitativi raccolti dimostra come gli sforzi congiunti della Società del Gruppo A2A, delle autorità locali e della cittadinanza stiano producendo esiti tangibili, riflettendo un miglioramento delle pratiche di conferimento dei rifiuti e un maggiore rispetto per la tutela e la salvaguardia del territorio.

 

Ufficio Stampa
T [+39] 02 77204583
ufficiostampa.aprica@a2a.it


RACCOLTA OLIO: NUOVI CONTENITORI A DOVERA, OFFANENGO, OSPITALETTO E PIERANICA

Sono stati recentemente installati nuovi contenitori per la raccolta dell’olio vegetale usato nei comuni di Dovera, Offanengo, Ospitaletto e Pieranica.

I contenitori servono per il conferimento degli oli vegetali usati, cioè degli oli utilizzati in cucina per la frittura e la cottura (olio di oliva, di mais, di girasole, di semi vari, ecc…) oppure per la conservazione dei cibi in scatola e in vetro.

Troppo spesso, infatti, accade che questi oli – una volta utilizzati o se scaduti – vengano buttati nel lavandino o nei tombini, causando seri danni non solo alle tubature delle abitazioni e della rete fognaria (che con il tempo si possono ostruire) ma anche e soprattutto al nostro ambiente: l’olio è altamente inquinante, contamina le falde acquifere e crea nel sottosuolo uno strato impermeabile che impedisce alle radici delle piante di assumere sostanze nutritive. Per evitare che ciò accada, gli oli vegetali devono essere correttamente raccolti così che possano essere trattati e riciclati recuperando in questo modo risorse ed evitando inutili sprechi e dannose forme di inquinamento.

Per questo è stato avviato un progetto finalizzato a informare sulle corrette modalità di conferimento dell’olio e ad agevolarne la raccolta attraverso l’installazione di contenitori specifici.

Accedi alla sezione di ciascun Comune QUI per scaricare i materiali informativi.


CORNEGLIANO, NUOVI ORARI DI APERTURA DEL CENTRO DI RACCOLTA

Dal mese di giugno 2022, il Centro di Raccolta comunale di Cornegliano Laudense sarà aperto anche il martedì pomeriggio.
Dal 7 giugno 2022, i nuovi orari di apertura del Centro saranno quindi:
MARTEDI: 10.00-12.00 e 14.00-17.00
SABATO: 10.00-12.00 e 14.00- 17.00


NUOVI ORARI CONTACT CENTER E SPORTELLI RIFIUTI DA LUNEDI 16 MAGGIO 2022

Nell’ambito delle attività aziendali finalizzate al potenziamento del servizio di contact center, a partire da lunedì 16 maggio 2022 verrà esteso l’orario di risposta con operatore dei numeri verdi Linea Gestioni e verranno modificati gli orari di apertura degli sportelli rifiuti delle sedi di Cremona, Lodi e Rovato.

I nuovi orari dei numeri verdi aziendali che entreranno in vigore dal 16.05.2022 sono:

  • CREMONA numero verde 800.173803
    Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00, il sabato dalle 8.00 alle 12.30.
  • LODI numero verde 800.193888
    Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00, il sabato dalle 8.00 alle 12.30.
  • ROVATO numero verde 800.721314
    Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00, il sabato dalle 8.00 alle 12.30.

Restano invariati gli orari di risposta con operatore del numero verde di CREMA 800.904858 attivo dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.00.

I nuovi orari di apertura degli sportelli rifiuti che entreranno in vigore dal 16.05.2022 sono:

CREMONA: Via Postumia 102
ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì: 9.00 – 12.30 e 14.00 – 17.00
Martedì: 9.00 – 12.30
Mercoledì: 9.00 – 15.00
Giovedì: 9.00 – 12.30
Venerdì: 9.00 – 12.30 e 14.00 – 17.00

LODI: Strada Vecchia Cremonese
ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì: 9.00 – 12.30
Martedì: 9.00 – 12.30 e 14.00 – 17.00
Mercoledì: 9.00 – 12.30
Giovedì: 9.00 – 15.00
Venerdì: 9.00 – 12.30 e 14.00 – 17.00

ROVATO: via del Maglio n. 8/13
ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì: 9.00 – 12.30
Martedì: 9.00 – 15.00
Mercoledì: 9.00 – 12.30
Giovedì: 9.00 – 12.30 e 14.00 – 17.00
Venerdì: 9.00 – 15.00 e 14.00 – 17.00

Restano invariati i seguenti orari di apertura dello sportello rifiuti di Crema:

CREMA: Via Volta 3
ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì: 9.00 – 12.30
Martedì: 9.00 – 12.30 e 14.00 – 17.00
Mercoledì: 9.00 – 12.30 e 14.00 – 17.00
Giovedì: 9.00 – 12.30
Venerdì: 9.00 – 15.00


ERBUSCO: ECOISOLA PER LA RACCOLTA DI PANNOLINI E PANNOLONI

Nel comune di Erbusco è stato attivato un nuovo servizio per il conferimento di pannolini e pannoloni presso l’ECOISOLA, un contenitore specifico installato in via Cavour nel parcheggio vicino alla scuola primaria.
Il servizio di raccolta di pannolini e pannoloni presso l'ECOISOLA è rivolto alle famiglie con figli sotto i 3 anni di età o con persone non autosufficienti.
Considerata la specificità di questi rifiuti, il servizio ha lo scopo di offrire alle famiglie interessate la possibilità di buttare pannolini e pannoloni in uno specifico cassonetto (ECOISOLA), evitando così di inserirli nel contenitore del rifiuto indifferenziato, nel caso di necessità o urgenza.
Il servizio è gratuito e non grava sulla TARI (Tassa Rifiuti) applicata a ciascuna utenza.

COME USARE L’ECOISOLA
Per buttare pannolini e pannoloni nell’ECOISOLA è necessario utilizzare la Carta Regionale dei Servizi (tessera sanitaria).
Strisciare la carta nell'apposito lettore e attendere che si apra il bocchettone.
Buttare all'interno pannolini e pannoloni (raccolti in sacchi di plastica semi-trasparenti di capacità massima 40 litri).

Scarica il flyer informativo