00RIF AGENTI AMBIENTALI: OLTRE 4.000 STUDENTI CONTRO I RIFIUTI ABBANDONATI

Oltre 4.000 ragazzi delle scuole del Cremasco impegnati contro l’abbandono dei rifiuti. 59 scuole iscritte. 31 Comuni coinvolti.

Sono questi i numeri di 00RIF AGENTI AMBIENTALI, il progetto promosso da Linea Gestioni nelle scuole dei Comuni del Cremasco finalizzato a sensibilizzare gli alunni sul tema dell’abbandono dei rifiuti.
Le classi iscritte metteranno in campo iniziative di pulizia e azioni di recupero dei rifiuti abbandonati, che si svolgeranno tra marzo e maggio sia durante l’orario scolastico sia al di fuori, a seconda delle scelte di ogni singola scuola.

Ad ogni classe partecipante Linea Gestioni metterà a disposizione un kit per la pulizia del territorio (sacchi e guanti) nonché propri uomini e mezzi per il trasporto dei rifiuti raccolti.  Ad ogni alunno sarà inoltre consegnato lo speciale tesserino di 00RIF AGENTE AMBIENTALE finalizzato a certificare la sua partecipazione all’iniziativa e il suo impegno per un ambiente più pulito.
Impegno che verrà premiato da Linea Gestioni anche attraverso un contributo di 200 euro destinato ad ogni scuola iscritta per l’acquisto di materiale didattico eco-friendly e di materiali/strumenti che consentano di ridurre la produzione di rifiuti all’interno della scuola (bottiglie in vetro per l’utilizzo dell’acqua del rubinetto, chiavette e strumenti multimediali per ridurre l’utilizzo di carta ecc).

L’adesione delle scuole del territorio è stata pronta e decisamente numerosa: sono oltre 4.000, infatti, i ragazzi che parteciperanno – secondo le date e le modalità scelte da ciascuna scuola – a questa grande mobilitazione contro i rifiuti abbandonati. Ciascuna pulirà una specifica zona del proprio Comune, prevalentemente quelle attorno agli edifici scolastici e alle zone verdi (parchi, giardini ecc).

A dare il via agli interventi di pulizia del territorio saranno i ragazzi della scuola dell’infanzia di Offanengo, martedì 19 marzo. Seguiranno tutte le altre scuole secondo il programma qui riportato, che si chiuderà alla fine del mese di maggio con gli interventi di recupero dei rifiuti abbandonati delle scuole di Crema, Pizzighettone e di Pandino.


LODI, IL 4 MARZO AL VIA LA RACCOLTA PORTA A PORTA DEGLI SCARTI VEGETALI

Lunedì 4 marzo riprende il servizio della raccolta porta a porta settimanale degli scarti vegetali nel comune di Lodi.

Il servizio verrà svolto dal 4 marzo fino alla fine del mese di novembre.

I giorni di raccolta sono i seguenti:

LUNEDI: Laghi e Oltreadda
MARTEDI: Martinetta Torretta e S.Grato
MERCOLEDI: Albarola, Faustina, Villette di S.Bernardo
GIOVEDI: Corso Mazzini, Viale Rimembranze, Viale Italia, S. Bernardo, Centro storico (solo su prenotazione telefonando al numero verde 800.193888)
VENERDI: S.Fereolo e Chiosino
SABATO: Fanfani e Pratello
Dal lunedì al venerdì il servizio viene effettuato il pomeriggio a partire dalle ore 12.00 (esporre entro le ore 12.00), il sabato al mattino a partire dalle ore 6.00 (esporre entro le ore 6.00).
In caso di festività infrasettimanale il servizio non viene effettuato.

Si ricorda che gli scarti vegetali devono essere esposti negli appositi bidoni carrellati oppure rilegati in fascine (max n.8 fascine).


CREMONA, POSIZIONAMENTO CASSONI PER GLI SCARTI VEGETALI DAL 4 MARZO 2019

A partire da Lunedì 4 marzo i cassoni per il conferimento degli scarti vegetali verranno collocati con cadenza quindicinale nei quartieri e nei giorni di seguito indicati secondo il calendario indicato qui:

LUNEDI
Bagnara - Via Vairani
Cambonino - Via Busini
MARTEDI
Zaist - Via Caprera
S.Felice - Via Caudana
MERCOLEDI
Incrociatello - Via Val Toce
S. Felice - Via Tartesio
GIOVEDI
Borgo Loreto - Via Bargoni
S.Savino
VENERDI
Boschetto - Via Castagna
Villaggio Po - Via Bugada
SABATO
Cavatigozzi - Via Gaetani
Maristella - Via Corazzini

Si ricorda che gli scarti vegetali possono essere inoltre conferiti presso la piattaforma per la raccolta differenziata di San Rocco aperta dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00 e la domenica dalle 9.30 alle 12.30.

Si ricorda infine che il 4 marzo 2019 riprenderà anche la raccolta porta a porta settimanale degli scarti vegetali, da conferire secondo i giorni indicati sui calendari di ciascuna via della città, scaricabili accedendo alla sezione "RACCOLTA PORTA A PORTA


LODI, SABATO 19 GENNAIO (S.BASSIANO) RACCOLTA RIFIUTI REGOLARE

In occasione delle festività del Santo Patrono di Sabato 19 Gennaio, il servizio raccolta rifiuti della città di Lodi verrà effettuato regolarmente.

Sono pertanto confermate le seguenti raccolte:

  • ZONA MARTINETTA, TORRETTA, SAN GRATO: SECCO e UMIDO (esporre i rifiuti entro ore 6.00)
  • ZONA SAN BERNARDO, OLMO: UMIDO (esporre i rifiuti entro ore 6.00)
  • ZONA SAN FEREOLO: CARTA (ATTENZIONE la raccolta verrà effettuata alla mattina, esporre i rifiuti entro le ore 6.00)
  • ZONA ALBAROLA: CARTA (ATTENZIONE la raccolta verrà effettuata alla mattina, esporre i rifiuti entro le ore 6.00)
  • CENTRO STORICO A: PLASTICA (esporre i rifiuti dalle 19.00 alle 21.00)
  • CENTRO STORICO C: PLASTICA e UMIDO (esporre i rifiuti dalle 19.00 alle 21.00)

Sabato 19 gennaio la piattaforma per la raccolta differenziata di Strada Vecchia Cremonese resterà chiusa al pubblico.


PIATTAFORMA CREMONA: CHIUSURA FESTIVITA' NATALIZIE

La piattaforma per la raccolta differenziata di Cremona resterà chiusa in occasione delle festività natalizie nei seguenti giorni: martedì 25 dicembre, mercoledì 26 dicembre 2018 e martedì 1 gennaio 2019.


CITTA' DI LODI, RACCOLTA PORTA A PORTA RIFIUTI FESTIVITA'

In occasione delle festività di Martedì 25, Mercoledì 26 Dicembre 2018 e Martedì 1 Gennaio 2019, il servizio raccolta rifiuti della città di Lodi verrà effettuato regolarmente e più in particolare le raccolte verranno svolte come segue.

MARTEDI 25 DICEMBRE 2018:

Sono confermate le seguenti raccolte:

  • LODI CENTRO STORICO A: raccolta SECCO (esporre tra le ore 19.00 e le 20.00)
  • LODI CENTRO STORICO B: raccolte CARTA e UMIDO (esporre tra le ore 19.00 e le 20.00)

Sono posticipate a mercoledì 26 dicembre le seguenti raccolte:

  • LODI ALBAROLA: raccolte UMIDO e SECCO (esporre entro le ore 6.00)
  • LODI FANFANI, PRATELLO: raccolta UMIDO (esporre entro le ore 6.00)
  • LODI LAGHIOLTREADDA, RIOLO, FONTANA: raccolta CARTA (ATTENZIONE la raccolta verrà effettuata alla mattina, esporre entro le ore 6.00)
  • LODI S.BERNARDO, OLMO: raccolta CARTA (ATTENZIONE la raccolta verrà effettuata alla mattina, esporre entro le ore 6.00)

MERCOLEDI 26 DICEMBRE 2018:

Sono confermate le seguenti raccolte:

  • LODI FANFANI, PRATELLO: raccolta PLASTICA (ATTENZIONE la raccolta verrà effettuata alla mattina, esporre entro le ore 6.00)
  • LODI MARTINETTA,TORRETTA,SAN GRATO: raccolte UMIDO (esporre entro le ore 6.00) e PLASTICA (ATTENZIONE la raccolta verrà effettuata alla mattina, esporre entro le ore 6.00)
  • LODI S.BERNARDO, OLMO: raccolta SECCO e UMIDO (esporre entro le ore 6.00)
  • LODI CENTRO STORICO A: raccolta VETRO (esporre tra le ore 19.00 e le 20.00)
  • LODI CENTRO STORICO B: raccolte SECCO (esporre tra le ore 19.00 e le 20.00)
  • LODI CENTRO STORICO C: raccolte UMIDO (esporre tra le ore 19.00 e le 20.00)

MARTEDI 1 GENNAIO 2019:

Sono anticipate a domenica 30 dicembre le seguenti raccolte:

  • LODI ALBAROLA: raccolte UMIDO e SECCO (esporre entro le ore 6.00)
  • LODI FANFANI,PRATELLO: raccolta UMIDO (esporre entro le ore 6.00)
  • LODI LAGHIOLTREADDA, RIOLO, FONTANA: raccolta CARTA (ATTENZIONE la raccolta verrà effettuata alla mattina, esporre entro le ore 6.00)
  • LODI S.BERNARDO, OLMO: raccolta CARTA (ATTENZIONE la raccolta verrà effettuata alla mattina, esporre entro le ore 6.00)
  • LODI CENTRO STORICO A: raccolta SECCO (esporre tra le ore 19.00 e le 20.00)
  • LODI CENTRO STORICO B: raccolte CARTA e UMIDO (esporre tra le ore 19.00 e le 20.00)

ATTENZIONE: l'orario di raccolta rifiuti nel Centro Storico di Lodi lunedì 31 dicembre 2018 è anticipato alle ore 16.00.

Martedì 25 Dicembre e martedì 1 Gennaio 2019 la piattaforma per la raccolta differenziata di Strada Vecchia Cremonese resterà chiusa al pubblico.


RIFIUTI ABBANDONATI, AVVIATO UN SERVIZIO DI PULIZIA STRAORDINARIA SULLA SP EX 591

È stato avviato oggi, martedì 18 dicembre, il nuovo servizio di pulizia straordinaria della SP CR ex SS 591 da Offanengo a Camisano (confine con la provincia di Bergamo), sempre più spesso ricettacolo di rifiuti di ogni genere, abbandonati nelle piazzole di sosta o lungo la strada.

Si tratta di un servizio promosso da Linea Gestioni che ha trovato l’adesione di 5 Comuni attraversati dalla provinciale (Camisano, Casale Cremasco Vidolasco, Ricengo, Crema, Offanengo) che hanno scelto di mettersi in prima linea contro questo deplorevole fenomeno di inciviltà.

Il servizio (che ricalca quello messo in campo dalla fine del 2016 con i Comuni di Crema, Bagnolo, Vaiano, Monte, Dovera, Pandino e Spino relativo alla pulizia della Statale Paullese) si tradurrà in interventi bimestrali di raccolta degli abbandoni, di pulizia delle aree di sosta, di trasporto e smaltimento dei rifiuti raccolti. Gli interventi avverranno il primo mercoledì di ogni mese pari (febbraio, aprile, giugno ecc..) per un totale di 6 interventi all’anno.
Allo scopo è stato realizzato un cartello di segnalazione che verrà utilizzato dagli operatori di Linea Gestioni durante le attività di pulizia, finalizzato non solo ad avvisare gli automobilisti delle operazioni in corso ma anche e soprattutto a denunciare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, che non è solo un gesto di  inciviltà ma anche e soprattutto un reato, che pesa sulle tasche di tutti i cittadini: il recupero e lo smaltimento dei rifiuti abbandonati ha infatti un costo che grava sui Comuni e quindi su tutti i cittadini (il servizio di pulizia straordinaria della Provinciale ha un costo complessivo, suddiviso tra i comuni aderenti, di € 6.000 annui; è escluso da questa cifra l’intervento effettuato oggi, che è stato offerto gratuitamente da Linea Gestioni).

Durante la presentazione dell’avvio del servizio, sia il Direttore di Linea Gestioni, Primo Podestà, che i Sindaci e Assessori presenti hanno stigmatizzato con determinazione il deplorevole fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. La stessa determinazione con cui hanno invitato i cittadini a segnalare qualsiasi abbandono e a collaborare con l’azienda e le forze dell’ordine per arginare questo fenomeno di inciviltà e assoluta mancanza di rispetto sia per il nostro ambiente che per i suoi abitanti.
In questo senso è da leggere l’ennesimo invito per il rispetto di poche e semplici regole, fondamentali per contribuire a migliorare il decoro e la pulizia del nostro territorio:
1. Non abbandonare i rifiuti per strada, nei campi, lungo i marciapiedi: abbandonare i rifiuti è un reato
2. Non usare i cestini stradali come se fossero cassonetti
3. Esporre i rifiuti solo nei giorni della loro raccolta porta a porta
4. Per i rifiuti non raccolti con il porta a porta, usare le piattaforme o i centri di raccolta comunali

Linea Gestioni ringrazia i Sindaci per la sensibilità ambientale dimostrata e per la costruttiva collaborazione e riconferma la propria disponibilità ad attivare con i Comuni del territorio un sistema organico di monitoraggio delle numerose strade che attraversano il Cremasco.


SPORTELLO RIFIUTI CREMA, DAL 2 GENNAIO NUOVI ORARI DI APERTURA

A partire da martedì 2 gennaio 2019 entreranno in vigore i nuovi orari di apertura dello sportello rifiuti di via Volta 3 a Crema.
L’introduzione dei nuovi orari è finalizzata a meglio rispondere alle esigenze dei cittadini e aumentare le possibilità di accesso ai servizi dello sportello: sono infatti state estese alle ore 17.00 due aperture pomeridiane (martedì e mercoledì) ed è stato introdotto l’orario continuato nella giornata di venerdì.
I nuovi orari di apertura sono:
Lunedì: 9.00 - 12.30
Martedì: 9.00 - 12.30 e 14.00 - 17.00
Mercoledì: 9.00 - 12.30 e 14.00 - 17.00
Giovedì: 9.00 - 12.30
Venerdì: 9.00 - 15.00


PIATTAFORMA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI CREMONA, NUOVE MODALITA’ DI INGRESSO

Dal 17 dicembre cambieranno le modalità di accesso alla Piattaforma per la Raccolta Differenziata di San Rocco: l’ingresso sarà riservato ai soli cittadini di Cremona e sarà controllato attraverso un sistema informatizzato.

Più in particolare:
- Per le utenze domestiche l’accesso alla Piattaforma sarà consentito solo utilizzando la Carta Regionale del Servizi CRS (tessera sanitaria)
- Per le utenze non domestiche (attività produttive, artigianali, agricole, commerciali ecc…) l’accesso alla Piattaforma sarà consentito solo utilizzando il tesserino magnetico consegnato da Linea Gestioni.

Allo scopo è stata installata una sbarra di accesso con accanto un lettore magnetico che serve appunto per il riconoscimento delle CRS o del tesserino Linea Gestioni per le utenze non domestiche.

L’utilizzo è molto semplice. Per accedere in Piattaforma:
- Avvicinarsi al lettore posto all’ingresso
- Utenze domestiche: strisciare la tessera CRS nel lettore in basso / Utenze non domestiche: avvicinare lo specifico tesserino al lettore in alto
- Attendere che la sbarra di accesso si alzi ed entrare.

Si specifica che sono valide le CRS di tutti i componenti del nucleo famigliare.
Per quanto riguarda le utenze non domestiche, possono accedere alla Piattaforma solo quelle autorizzate e munite di apposita tessera consegnata da Linea Gestioni.

Si tratta di un sistema -attivo già in tutte le Piattaforme e i Centri di Raccolta gestiti da Linea Gestioni- finalizzato a meglio codificare l’utilizzo della Piattaforma, ad evitare l’ingresso da parte di cittadini non residenti e soprattutto a garantire una maggiore sicurezza dell’impianto.
Il sistema è stato progettato e realizzato in sinergia con A2A Smart City, società del Gruppo che sta anche operando sul sistema di videosorveglianza, attualmente in fase di installazione a completamento di processi di ultima generazione che potenzieranno ulteriormente la sicurezza dell’impianto.

Scarica qui il flyer informativo


TERRITORIO CREMASCO, IN CONSEGNA I CALENDARIFIUTI 2019

Sono stati consegnati presso ciascun Comune del territorio Cremasco i Calendarifiuti 2019, che saranno quindi recapitati casa per casa a tutte le utenze nelle prossime settimane (l'attuale calendario in uso riporta le raccolte fino a Gennaio 2019, pertanto è facoltà dei Comuni procedere alla distribuzione dei nuovi calendari 2019 anche dopo il 31.12.2018).

Unitamente al Calendarifiuti 2019 verranno distribuite anche le guide “I rifiuti dalla A alla Z”, un glossario sul corretto conferimento di oltre 250 tipologie di rifiuti.

Sia i Calendari 2019 che la guida “I rifiuti dalla A alla Z” saranno a breve caricati su questo sito all’interno dell’area “RACCOLTA PORTA A PORTA”.